Venerdi 9 Dicembre

F1, odio e amore: Lewis Hamilton parla del suo compagno di squadra

LaPresse

Rivalità, odio, amore: non è chiaro quale sia il rapporto tra i due piloti Mercedes, ma Hamilton parla di Rosberg come un “grande compagno”

Io voglio sottolineare che grande compagno di squadra sia Nico (Rosberg, ndr). Lui ha avuto una stagione più dura della mia ma alla fine siamo riusciti a fare un bel gioco di squadra“. Così Lewis Hamilton, pilota Mercedes, reduce dalla vittoria a Sochi e prossimo alla conquista del titolo. Il team delle Frecce d’Argento si è aggiudicato la corona dei costruttori, nonostante Robserg sia stato costretto a ritirarsi in Russia per un problema meccanico. “So che nei prossimi anni continueremo a lottare e non c’è dubbio che ci sarà una dura competizione tra di noi“, ha aggiunto Hamilton. Rosberg, presente ai festeggiamenti al quartier generale Mercedes a Brackley e Brixworth, ha dichiarato: “Sono stati giorni duri, ma posso sorridere di nuovo vedendo la gioia di tutti. Ho visto il progetto crescere dal 2010, non c’è limite a cosa possiamo raggiungere nei prossimi anni“.