Martedi 6 Dicembre

F1: non sarà più possibile fornire motori delle stagioni precedenti

LaPresse/Reuters

Cambi di norme in F1: se una scuderia vuole fornire motori ad un’altra non potrà “cedere” quelli della stagione precedente

Dal prossimo anno, se una scuderia vorrà fornire i motori a un’altra, non potrà utilizzare le power unit della stagione precedente. Lo ha deciso la Fia. Secondo le nuove norme pubblicate oggi, qualsiasi power unit fornita a un altro team dovrà essere identica a quella che è stata omologata a inizio stagione dal costruttore. In altre parole, fino al 2020, non potranno ripetersi situazioni come quella della Marussia di quest’anno, che usa il motore Ferrari del 2014. Di contro, però, costruttori come Mercedes e Ferrari che forniscono le power unit ad altri team, hanno comunque la possibilità di utilizzare mappature e prodotti combustibili diversi.