Venerdi 9 Dicembre

F1, Nico Rosberg consapevole della forza della Ferrari: “dobbiamo stare attenti”

LaPresse/Photo4

Nico Rosberg è carico per il Gran Premio di Russia, punta in alto ma è consapevole della forza delle avversarie

Questa gara è unica, sarà per noi una sfida particolare. La Pirelli porterà gomme soft e supersoft e con quegli pneumatici abbiamo sofferto moltissimo a Singapore, dove abbiamo dimostrato delle debolezze ma da quegli errori abbiamo imparato e poi Sochi è un circuito diverso da quello di Yas Marina, ma sicuramente la Ferrari sarà forte e dobbiamo stare attenti“. Il pilota della Mercedes Nico Rosberg si mostra cauto sulle possibilità delle frecce d’argento di dominare nel Gp di Russia come accadde nel 2014. “Qui l’asfalto è diverso rispetto agli altri circuiti -aggiunge Rosberg in conferenza stampa alla vigilia delle prove libere-. L’anno scorso con gomme più dure facemmo una sola sosta, quest’anno ce ne saranno 2 o 3: cambierà tutto e potrebbe essere divertente“. In Russia la Mercedes può chiudere il discorso per quanto riguarda il titolo costruttori: “E’ uno degli obiettivi del week-end e chiudere con 4 gare d’anticipo sarebbe un’importante conferma dell’ottimo lavoro del team“. La situazione per il titolo piloti sembra invece compromessa per Rosberg che neanche vincendo tutte le cinque gare rimaste avrebbe la certezza della vittoria finale. Il compagno di squadra Lewis Hamilton ha un vantaggio di ben 48 punti. “Quando vai in gara e non vinci c’è ovviamente meno divertimento e conto di tornare davanti a tutti quanto prima. Mancano poche gare e devo dare il massimo per vincerle tutte, il resto non dipende da me e non posso farci nulla“.