Sabato 3 Dicembre

F1: Lewis Hamilton spiega perchè non è sceso in pista e dice la sua sulla Red Bull

LaPresse

Lewis Hamilton commenta il futuro incerto della Red Bull e spiega il motivo per il quale ha deciso di non scendere in pista nelle seconde libere

Non si fa che parlare d’altro: la Red Bull gareggerà nella prossima stagione di Formula 1? C’è chi dice si c’è chi dice no.  Ma come la pensano i piloti delle altre scuderie? “Futuro Red Bull? Ci saranno sempre dei team, ma non posso credere che lasceranno migliaia di dipendenti senza lavoro“. Così Lewis Hamilton commenta le voci sul futuro nebuloso della Red Bull. Parlando ai microfoni di Sky Sport, il campione del Mondo della Mercedes ha spiegato la decisione di non scendere in pista nelle seconde libere del Gp di Russia. “Le previsioni dicono asciutto domani e domenica, non c’era pertanto motivo oggi di rischiare. Speriamo sarà asciutto domani“, conclude Hamilton.