Sabato 10 Dicembre

F1, Lewis Hamilton: il Campione del Mondo raggiunge il numero perfetto

LaPresse

Lewis Hamilton conquista il terzo titolo Mondiale in Formula Uno, raggiungendo il suo idolo, Ayrton Senna

Tre volte Campione del Mondo, terzo titolo conquistato con tre gare d’anticipo, tre titoli come quelli del suo idolo, Ayrton Senna, ma anche come piloti del calibro di Jack Brabham, Jackie Stewart, Niki Lauda e Nelson Piquet. Il tre sembra proprio il numero fortunato del neo campione del Mondo di Formula Uno, Lewis Hamilton, incoronato dopo una gara combattiva che si è tenuta sul circuito di Austin, funestato dal maltempo. Hamilton ha quindi raggiunto l’Olimpo dei grandi Campioni, confermando la sua maturità da pilota che insieme alla meccanica sopraffina della sua monoposto targata Mercedes, si è trasformata in imbattibilità. lewis hamilton

Hamilton è un combattente: abbiamo iniziato ad apprezzare la sua guida aggressiva, ma ancora acerba, nel 2007, quando per un soffio perse il Mondiale, regalandolo a Kimi Raikkonen e alla Ferrari. Il 2008 invece fu l’anno della riscossa, dove Lewis conquistò il suo primo iridato in occasione del Gran Premio del Brasile, laureandosi come il più giovane Campione del Mondo della storia, a soli 23 anni 9 mesi e 26 giorni (primato battuto in seguito da Vettel). Il secondo titolo è arrivato solo lo scorso anno, nel 2014, in occasione del Gran Premio di Abu Dhabi, dove il britannico vinse la sua sfida contro Rosberg, diventando così per la seconda volta il primo del Mondo. Un anno dopo, Hamilton è di nuovo sul tetto del mondo, è di nuovo “il Campione”.