Sabato 3 Dicembre

F1, Gp di Russia: per Sochi obbiettivo notturna e prolungamento del contratto

Photo4 / LaPresse

Probabile prolungamento del contratto per l’impianto di Sochi che dal 2017 potrebbe ospitare delle gare in notturna

Se alcuni circuiti storici e suggestivi come Monza o Silverstone se la passano male, ci sono altri circuiti – come quello di Sochi dove si svolge il Gp di Russia – che godono di ottima salute e pensano al futuro con largo anticipo.

LaPresse

LaPresse

La legge del business che spinge il carrozzone della Formula Uno porterà quasi certamente ad un prolungamento del contratto del giovane Gran Premio russo che per il momento risulta valido fino al 2020. Ma questa non è l’unica novità che potrebbe interessare il circuito di Sochi, considerando l’interesse del primo ministro Dmitry Kozak e il presidente Vladimir Putin a trasformare la gara in un appuntamento in notturna – come succede a Singapore  –  a partire dal 2017, perché a loro dire lo spettacolo sarebbe molto più bello e coinvolgente rispetto alle classiche competizioni diurne.

Certamente Bernie Ecclestone sarà felice di accettare queste condizioni per migliorare lo spettacolo della gara, ma soprattutto per rimpinguare il conto in banca della Formula Uno.