Giovedi 8 Dicembre

Eurolega: l’Olimpia lotta ma non basta, l’Olympiacos si impone 71-66

Lapresse/Spada

La squadra guidata da Repesa non riesca ad avere la meglio sui più quotati avversari che si impongono alla distanza 71-66

Sconfitta interna per l’EA7 Emporio Armani Milano che cede all’Olympiacos al termine di una grande battaglia di 40 minuti giocata davanti a 11.192 spettatori. Il dolore per la battuta d’arresto alla fine e’ grande perche’ l’Olimpia gioca alla pari per larghi tratti del match, aggrappata ad un Alessandro Gentile monumentale ma comunque zoppicante nel quarto periodo, e senza McLean (bloccatosi alla schiena nel riscaldamento). Il canestro decisivo lo segna Spanoulis dall’angolo fuori equilibrio. E’ quello del piu’ due Olympiacos cui Kruno Simon non riesce a rispondere. Poi l’Olympiacos allunga e vince 71-66.