Martedi 6 Dicembre

Del Piero per il dopo Conte? Alex ammette: “tre anni fa avrei rifiutato, adesso…”

LaPresse/Daniele Badolato

Alessandro Del Piero non spegne le voci che lo vedono come futuro Commissario Tecnico della Nazionale: “l’esperienza all’estero mi ha allargato la mente, aperto nuovi orizzonti”

Una candidatura lanciata (non da lui) da più parti, un’idea che piano piano inizia a stuzzicare sempre più. Alessandro Del Piero, ex stella della Juventus e del calcio mondiale, nuovo Commissario Tecnico della Nazionale dopo l’addio di Conte? “Sono ovviamente lusingato di queste voci – ha dichiarato lo stesso Alessandro Del Piero ai microfoni di Sky Sport – tre anni fa avrei sicuramente detto di no. Oggi, invece, dopo aver fatto esperienze all’estero, la mente si è allargata e sono più aperto a nuovi orizzonti. Tuttavia la Nazionale ha avviato un processo, ho avuto  Antonio Conte come allenatore e spero che possa restare ancora a lungo sulla panchina dell’Italia. Anche dopo un buon Europeo, Conte è davvero un ottimo allenatore, è bravissimo. C’è la possibilità di fare bene in Francia tra otto mesi all’Europeo”.