Venerdi 9 Dicembre

Daniel Ricciardo: “abbiamo perso una buona opportunità”

LaPresse

Il pilota della Red Bull contrariato dalla performance della sua monoposto a Sochi

Daniel Ricciardo in questo 2015 guida spesso una Red Bull nervosa, decisamente inferiore rispetto non solo alla Mercedes di Hamilton e Rosberg, ma anche alla Ferrari e alla Williams: che ne è stato della scuderia pigliatutto che con Vettel dominava campionati del mondo a ripetizione?

F1 Testing in Jerez - Day ThreeA Sochi si è intravisto un barlume di speranza, un vento nuovo che aveva portato Daniel Ricciardo a lottare per il podio, fin quando la rottura di una sospensione ha rovinato tutto. Comprensibile le parole contrariate dell’australiano: “Sapevo che stavamo provando ad andare fino in fondo. La pista è strana. Si può iniziare a scivolare, e non era facile correre con una gomma liscia quando si ha il fiato sul collo di una Williams e di una Ferrari che, soprattutto quando hanno il DRS, hanno un enorme vantaggio. Ho tenuto abbastanza a lungo siamo stati solo sfortunati e peccato per quel problema alla sospensione. Abbiamo perso una buona opportunità ma, mettendo da parte la delusione, possiamo essere orgogliosi. E’ stata una bella gara”. 

Fari puntati adesso sulle prossime gare: con il campionato costruttori già assegnato e quello piloti ormai di Hamilton, non resta che lavorare duro in vista del 2016.