Giovedi 8 Dicembre

Coni, Malagò puntualizza: “io sindaco? No grazie, penso solo allo sport italiano”

LaPresse/Belen Sivori

Il presidente del Coni mette a tacere le voci che lo vorrebbero candidato alla poltrona di sindaco di Roma dopo le dimissioni di Marino

Sono impegnato, come da mandato elettorale in questo quadriennio e spero anche nel prossimo ottenendo la fiducia del mio mondo, con tutte le mie energie per supportare al meglio l’organizzazione dello sport italiano, anche nella sua riforma, facendone sempre di più una delle eccellenze del nostro Paese“.
LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò in una nota sulle voci che lo vorrebbero come possibile candidato a sindaco di Roma. “Roma, la mia città, che amo, merita un governo all’altezza per il bene di tutti e per il prestigio nazionale. Siamo al lavoro per tentare di portare le Olimpiadi del 2024 nella Capitale d’Italia. Questa, e solo questa, é la mia prospettiva futura“, conclude Malagò.