Venerdi 9 Dicembre

Ciclismo, un successo l’Eroica 2015 andata in scena sulle strade di Gaiole in Chianti

LaPresse/Luigi Sestili

Entusiasta il sindaco Michele Pescini: “una giornata indimenticabile che ha regalato emozioni uniche”

‘Una giornata indimenticabile e veramente eroica, sia per gli organizzatori che per i partecipanti, che hanno sfidato il maltempo, il fango e la pioggia, oltre alla grande fatica, pur di non rinunciare a emozioni uniche e indescrivibili sulle strade bianche della provincia di Siena.
LaPresse/Luigi Sestili

LaPresse/Luigi Sestili

Da oggi credo che si possa parlare di Terre d’Eroica, per la vetrina internazionale in cui questo evento ha portato, ancora una volta e con rinnovato vigore, non solo Gaiole in Chianti, ma tutto il territorio senese attraversato da ciclisti in arrivo da tutto il mondo”. Con queste parole il sindaco di Gaiole in Chianti (Si), Michele Pescini commenta e rilancia l’edizione 2015 de L’Eroica che domenica 4 ottobre ha animato il territorio gaiolese e gran parte della provincia di Siena con 6.149 partecipanti in arrivo da 66 Paesi diversi. ”Ringrazio sentitamente – aggiunge Pescini – gli ‘eroici’ che domenica sono partiti all’alba nonostante il maltempo, la macchina organizzativa coordinata da L’Eroica ssd, i dipendenti comunali e tutti i volontari che anche quest’anno hanno garantito il successo dell’evento e amplificato ancora di più la sua conoscenza a livello internazionale, portando ancora una volta il nome del nostro paese e delle Terre di Siena in tutto il mondo“.

LaPresse/Luigi Sestili

LaPresse/Luigi Sestili

L’Eroica – aggiunge Pescini – è, da sempre, passione per il ciclismo, ma anche, e soprattutto, determinazione e voglia di prendere parte a una manifestazione unica al mondo, un vero e proprio viaggio nel tempo attraverso percorsi che tolgono il fiato e che danno ogni volta emozioni uniche e sempre nuove a chi si cimenta sui pedali. Il record di partecipanti, e soprattutto il maltempo, hanno reso la giornata di domenica ancora più eroica e coinvolgente per tutta la nostra comunità, che nell’ultima settimana ha accolto e vissuto le iniziative che hanno preceduto l’evento vero e proprio“. “Fin dai prossimi giorni – conclude Pescini – saremo al fianco degli organizzatori e della nuova proprietà del marchio per sostenere l’edizione 2016 e tutti gli altri appuntamenti che porteranno L’Eroica in giro per il mondo, proseguendo le esperienze positive già avviate in Spagna, Stati Uniti e Inghilterra”.