Domenica 11 Dicembre

Caso Mourinho-Carneiro: dopo l’assoluzione del portoghese la dottoressa sbotta: “è una vergogna”

La dottoressa commenta così la decisione della Federcalcio inglese: “sono casi come questo che rendono così difficile per le donne lavorare nel calcio”

La Federcalcio inglese ha prosciolto Mourinho dalle accuse sessiste al medico sociale del Chelsea, Eva Carneiro.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

In occasione della partita con lo Swansea dell’agosto scorso il tecnico portoghese aveva pronunciato delle parole ritenute offensive e sessiste nei confronti della dottoressa che assieme al preparatore Jon Fern aveva soccorso Hazard. Subito dopo la Carneiro era stata messa ai margini della squadra e nei giorni scorsi ha lasciato il club e non si esclude possa intraprendere un’azione legale. E dopo giorni di silenzio arriva anche la versione della bella dottoressa: “sono casi come questo che rendono così difficile per le donne lavorare nel calcio“.