Domenica 11 Dicembre

Cartoline dalla Serie B – Spezia e Bari, doppio ruggito: Livorno, pari e delusione

LaPresse/Donato Fasano

Le vittorie di Bari e Spezia ridisegnano la classifica al termine della settima giornata di campionato. Delude il Livorno, benissimo il Trapani: successi esterni per Latina e Brescia

La cartolina che arriva dalla domenica di Serie B è quella che vede protagonisti i tifosi sugli spalti del San Nicola. Che tornano a sorridere come non succedeva da tempo, dopo gli anni bui con l’incubo del fallimento sulle spalle, ma adesso i biancorossi tornano a pensare in grande. Il Bari vince contro il Lanciano e piazza il terzo successo consecutivo, non succedeva da tempo, e si lancia al secondo posto in classifica a quota 14 punti. Prego, si sogni pure…

Piazza condivisa con lo Spezia. La vittoria di oggi sulla Ternana è la testimonianza che quello contro il Livorno non è stato solo un exploit isolato, la squadra di Bjelica c’è e si fa sentire. Messaggio chiaro, percepito da tutti. Livorno compreso. La squadra di Panucci sembra essersi ‘sgonfiata’ dopo l’inizio super, quello contro l’Avellino un pareggio tra tanti, troppi affanni.

Sorride il Brescia, che sul campo del Como trova contemporaneamente il ritorno in campo e al gol di Caracciolo e una successo esterno che mancava da sei mesi. Menzione particolare per il Trapani di Cosmi, che sbanca l’Arechi con il gol di Citro e i miracoli del proprio portiere che para l’impossibile, rigore a Gabionetta compreso. Vittoria esterna anche del Latina sul Modena, pari deludente per il Perugia contro l’Entella.

I risultati della settimana giornata

Ore 12:30 – Cagliari-Cesena: 3-1

Ore 15:00 – Como-Brescia:  1-3

Ore 15:00 – Bari-Lanciano: 1-0

Ore 15:00 – Livorno-Avellino: 1-1

Ore 15.00 – Modena-Latina: 0-2

Ore 15:00 – Perugia-Entella: 0-0

Ore 15:00 – Salernitana-Trapani: 0-1

Ore 15:00 – Spezia-Ternana: 1-0