Venerdi 9 Dicembre

Cartoline dalla B – Crotone, primato senza fuga. Cagliari, tabù trasferta: ok Cesena e Avellino

LaPresse/Francesco Mazzitello

Il Crotone pareggia contro il Brescia ma mantiene il primato in classifica: scatto del Cesena, il Cagliari non va oltre il pareggio in trasferta. Colpo esterno del Bari, torna al successo l’Avellino: il racconto della giornata di Serie B

La cartolina del turno infrasettimanale di Serie B ha ancora una volta il viso felice del Crotone. Pareggio contro il Brescia e settimo risultato utile consecutivo, altra settimana di primato solitario in classifica. Una favola, nata dalla lungimiranza di una società che da sempre ‘vede’ in anticipo il talento dei migliori giovani del panorama calcistico italiano, Ricci solo l’ultimo esempio. Primato, senza fuga. Quasi certamente la favola non avrà il lieto fine (Serie A) ma per adesso sognare si può.

Vince facile l’Avellino, un tre a zero senza storia davanti ad un Ascoli spento: torna al gol anche Ciccio Tavano, sorriso doppio per la formazione di Tesser. Così come per il Vicenza: la squadra di Marino sbanca Trapani e risale la corrente. Un gol a testa tra Modena e Spezia, colpo esterno della Ternana a Latina. Non brilla ma vince (salva la panchina a Nicola) il Bari in trasferta contro la Pro Vercelli, pareggio ricco di gol ed emozioni tra Modena e Spezia.

Salendo la classifica, conquista i tre punti e il secondo posto in graduatoria il Cesena: la squadra di Drago disputa un ottimo primo tempo, poi si spegne nelle ripresa ma riesce a resistere al ritorno del Como. E alla fine Ciano spazza via gli incubi. Continua il mal di trasferta del Cagliari, ma a differenza degli ultimi due precedenti la trasferta di Perugia regala a Rastelli un punto prezioso. Perde quota il Livorno, che non va oltre 0-0 contro l’Entella.

Avellino-Ascoli: 3-0

Cesena-Como: 2-1

Crotone-Brescia: 1-1

Entella-Livorno: 0-0

Lanciano-Salernitana: 2-2

Latina-Ternana: 1-2

Modena-Spezia: 1-1

Perugia-Cagliari: 0-0

Pro Vercelli-Bari: 0-1

Trapani-Vicenza: 0-2