Sabato 10 Dicembre

Calcio sotto shock, infarto in campo: muore calciatore a Civitavecchia

Una morte sul campo di calcio: succede a Civitavecchia, dove un 35 enne è stato colto da un infarto sul terreno di gioco

Lacrime, dolore e disperazione. Il mondo del calcio in lutto, piange per la morte del 35enne Flavio Gagliardini del Csl Soccer di Civitavecchia, squadra militante nel campionato di Prima Categoria. Gagliardini è stato colpito da un infarto mentre era in campo, a nulla sono serviti i tempestivi e disperati tentativi da parte della Croce Rossa. Un dolore senza fine, racchiuso nel toccante comunicato da parte del club:

“L’ASD CIVITAVECCHIA 1920 mostra tutta la propria indescrivibile tristezza per la prematura scomparsa dell’ex bomber nero azzurro Flavio Gagliardini. Ragazzo d’oro, dai sani principi, atleta esemplare, leggenda del calcio civitavecchiese che provocherà sempre, col suo ricordo, sconfinate emozioni. Il club, a cui hai dato tanto, ti piange Flavio e lo fa in maniera struggente: siamo dilaniati dentro per la tua tragica morte. “Un abbraccio denso d’affetto, va ai familiari di Flavio, con la speranza che questo simbolico gesto sentito, da parte di tutta la ASD CIVITAVECCHIA 1920, possa in qualche maniera mitigare un dolore così atroce. Ti porteremo sempre nel cuore con maglia, pantaloncini e calzettoni addosso, sei stato un grandissimo calciatore: ciò che ci hai trasmesso in questa vita non lo dimenticheremo mai più”.