Sabato 10 Dicembre

Boxe: esordio negativo per gli azzurri ai Mondiali di Doha

I Mondiali di pugilato di Doha non iniziano nel migliore dei modi per gli atleti azzurri

Inizia male per l’Italia il mondiale di pugilato di Doha. Nei sedicesimi di finale dei 56kg l’azzurro Francesco Maietta è stato sconfitto per 3-0 dal quotato uzbeko Akhmadaliev mentre nei 75kg Salvatore Cavallaro si è arreso 2-1 per split decision allo statunitense Campbell. Domani in gara Vincenzo Picardi e Domenico Valentino mentre giovedì toccherà a Vincenzo Mangiacapre. “Maietta ha sofferto l’esordio in un palcoscenico del genere. E’ stato forse un po’ troppo timido, non riuscendo ad esprimere in pieno il suo enorme potenziale. Gli servirà per fare esperienza – ha detto il capo allenatore azzurro, Raffaele Bergamasco – sul match di Cavallaro, vorrei evitare commenti visto che, a mio avviso, avrebbe nettamente meritato la vittoria“.