Sabato 10 Dicembre

Bmw M4 GTS, raggiunta quota 500 CV [FOTO]

Cura al carbonio e motore da 500 CV per il nuovo bolide della Casa di Monaco, pronto per la pista, ma omologato per circolare in strada

La Bmw M4 rappresenta una delle massime espressioni della sportività della Casa di Monaco, grazie all’esperienza raggiunta dalla divisione speciale “M” (Motorsport) del Costruttore tedesco. Ora però, la sportiva teutonica viene declinata in una nuova variante ancora più spinta – chiamata Bmw M4 GTS – dedicata a chi non sa stare lontano dai cordoli. Realizzata in appena 700 esemplari che saranno distribuiti dalla prossima primavera ad altrettanti clienti selezionati, la Bmw M4 GTS si presenta come un’auto da competizione omologata per circolare anche su strada.bmw m4 gts (6)

La vettura vanta un completo kit aerodinamico realizzato in CFRP (materiale plastico rinforzato con fibra di carbonio) che comprende splitter anteriore, diffusore e il grande alettone posteriore regolabile, ma anche il tetto e numerosi componenti degli interni. A proposito dell’abitacolo, l’interno della M4 GTS è stato spogliato di tutto il superfluo, compresi i sedili posteriori, mentre davanti troviamo una coppia di sedili ad alto contenimento con guscio in carbonio e cinture a quattro punti che fanno da contorno ad una plancia rifinita in alcantara. I cerchi della vettura sono invece da 20 pollici e risultano avvolti da pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 che misurano rispettivamente  265/35 R19 davanti e 285/30 R20 dietro. Questo “trattamento speciale” ha permesso ai tecnici Bmw ti contenere il peso entro i 1.510 kg, offrendo così un rapporto peso-potenza di appena a 3,0 kg/CV.bmw m4 gts (3)

Questo risultato è stato possibile montando sotto il cofano anteriore il propulsore 6 cilindri in linea da 3.0 litri M TwinPower Turbo ad iniezione diretta di benzina, portato fino a quota 500 CV a e 600 Nm fra 4.000 e 5.500 giri/min. Questa unità permette alla vettura di raggiungere i 305 km/h limitati elettronicamente, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h viene bruciata in soli 3,8 secondi.