Venerdi 9 Dicembre

Bebe Vio testimonal per Art4Sport Onlus

Bebe Vio domenica sarà a Firenze per sostenere l’Associazione Art4Sport Onlus, che aiuta i ragazzi amputati a praticare sport

Ho aderito fin da subito e con entusiasmo alla bella iniziativa Leo4Bebe, organizzata dai giovani Lions di Scandicci e Firenze Sud, in programma domenica prossima, estendendo l’invito a tutti i consiglieri del mio gruppo in Regione“. E’ quanto dichiara Monia Monni, vicepresidente del gruppo Partito Democratico in Consiglio regionale della Toscana, annunciando la sua partecipazione alla serata di sostegno all’associazione Art4Sport Onlus. La vicenda di Bebe è la storia di Beatrice Vio, campionessa del Mondo di scherma paralimpica, che domenica 18 ottobre (alle 18.15) sarà a Firenze alle Serre Torrigiani in via Gusciana, 21, per sostenere l’Associazione Art4Sport Onlus, che aiuta i ragazzi amputati a praticare sport, e la campagna di vaccinazione contro la meningite portata avanti dalla Regione Toscana. L’evento è organizzato dal Leo Club Scandicci, Castellina & Torri e dal Leo Club Firenze Sud Valle del Sieve.

beatrice-vio-2-2La storia di Bebe mi ha colpito profondamente per l’intensità e la forza, ma soprattutto per quella capacità di rialzarsi con il sorriso sulle labbra a seguito di una terribile malattia, quale la meningite – afferma Monni – Come sono stata colpita dalla reazione della sua famiglia e dalla capacità di sua madre e suo padre di non arrendersi davanti ad un destino ingiusto, utilizzandolo, anzi, come molla per disegnare un futuro ricco di soddisfazioni per la loro piccola figlia. Sono soddisfatta e felice dell’importante partecipazione dell’assessore Saccardi e del presidente Giani all’evento, perché sottolinea la sensibilità che la Regione Toscana ha nei confronti di queste tematiche. Saranno presto, al vaglio del gruppo del Partito Democratico, iniziative volte a rafforzare l’importante campagna di vaccinazione contro la meningite perché riteniamo centrale il tema della tutela della salute di tutta la comunità“.