Venerdi 9 Dicembre

Basket: tracce di cocaina nel sangue di Lamar Odom

LaPresse

Secondo “Tmz” i medici hanno trovato tracce di cocaina e oppiacei nel sangue di Odom

Il mondo Nba e del basket in generale, in ansia per Lamar Odom. L’ex giocatore dei Los Angeles Lakers, 35 anni, secondo quanto riferito dal sito statunitense TMZ è ricoverato al Sunrise Hospital di Las Vegas in gravi condizioni e in coma. Odom sarebbe stato trovato, in stato di incoscienza, da una ragazza in uno degli appartamenti di un bordello di Pahrump, cittadina del Nevada non lontana da Las Vegas. Negli ultimi anni Lamar Odom ha avuto diversi problemi e in passato e’ stato ricoverato anche per consumo di stupefacenti. In ospedale, riferisce TMZ, si è precipitata l’ex moglie Khloè Kardashian, sorella di Kim.  Secondo “Tmz”, i medici avrebbero trovato tracce di cocaina e oppiacei nel sangue di Odom e riterrebbero che dietro la presenza di liquido nei polmoni ci sarebbe l’uso di crack.