Sabato 3 Dicembre

Basket, Dinamo Sassari pronta a far bene: “vogliamo arrivare fino in fondo”

LaPresse/Daniele Montigiani

Il campione italiano in carica di basket, la Dinamo Sassari è pronta ad affrontare al meglio la nuova stagione al via domani

Abbiamo vinto tanto e abbiamo tutti gli occhi puntati addosso, noi sappiamo di essere sempre Sassari e continueremo a lavorare con serenita’, credo che negli anni scorsi la chiave vincente sia stata questa“. Il condottiero Meo Sacchetti suona la carica. Alla vigilia della prima di campionato il coach della Dinamo Banco di Sardegna scopre la carte. “I nostri obiettivi sono chiari – dice – vogliamo arrivare fino in fondo“. Domani al Palaserradimigni arriva Cremona (palla a due alle 20.30), e l’attesa e’ grandissima. “L’anno scorso avevamo cambiato tanto e nessuno avrebbe mai scommesso sul finale – dice il tecnico dei biancoblu – anche quest’anno ci sono molte novita’ e questo sicuramente suscita tante aspettative“. I campioni d’Italia hanno gia’ rinunciato al primo trofeo stagionale, la Supercoppa, ma la sconfitta in semifinale con Reggio Emilia e’ metabolizzata. “Resta l’amarezza per non aver vinto – commenta – ma ce la siamo giocata fino all’ultimo possesso”. Per Sacchetti la squadra non e’ ancora al top. “Dobbiamo migliorare la condizione atletica e la lettura della nostra pallacanestro – afferma il coach – qualche giocatore si deve ancora adattare al nostro sistema di gioco“. Quanto agli avversari di domani, Sacchetti e’ chiaro. “La Vanoli ha fatto un’ottima preparazione e si trova in una buona condizione, domani la vedremo sul campo“.