Lunedi 5 Dicembre

Atletica: Alfio Giomi si ricandida a presidente della Fidal

Alfio Giomi, attuale presidente della Fidal, vuole rimanere al comando dell’atletica italiana

Il presidente della Fidal, Alfio Giomi, ha espresso la volonta’ di ricandidarsi al ruolo di numero 1 dell’Atletica italiana. “Non posso che ricandidarmi – ha detto Giomi a Fiuggi, in occasione del raduno azzurro per la programmazione del 2016 –, anche se vorrei arrivare a una candidatura che non divida l’atletica italiana. A inizio mandato feci l’errore di presunzione di pensare di poter cambiare le cose in poco tempo, ma l’atletica e’ diversa da quello che immaginavo. Personalmente sento il dovere di non chiamarmi fuori, il processo di cambiamento e’ lungo, essendo anche una questione culturale e c’e’ bisogno di tempo: ogni giorno scopro cose che ritenevo concluse e invece non lo sono“. Giomi ha poi sottolineato: “fossimo andati bene ai Mondiali di Pechino, sentirei meno questa esigenza, ma di fronte a risultati deludenti, credo di dover rispondere con chiarezza. E’ un atto doveroso, e’ un impegno importante – ha concluso il presidente della Fidal – e l’esito delle Olimpiadi di Rio non incidera’: tocchera’ al mio senso di responsabilita’ capire se la strada tracciata e’ giusta o sbagliata“.