Sabato 10 Dicembre

Armero preso a bastonate dalla moglie, era a casa con due prostitute

Il colombiano ex Milan è stato scoperto dalla moglie mentre si trovava in casa con due prostitute. La donna e il padre hanno picchiato Armero con un bastone

Una serata trasgressiva si è trasformata in un bel problema per il colombiano Pablo Armero, l’esterno ex Milan ora al Flamengo in prestito dall’Udinese. Il calciatore è stato scoperto dalla moglie mentre era in compagnia di due prostitute nella sua casa di Rio de Janeiro. La donna, raccontano i media locali, con l’aiuto del padre ha picchiato il giocatore prendendolo a bastonate fino all’intervento della polizia, che ha posto fine alla colluttazione. In una serata da dimenticare, gli unici a gioire potranno essere i tifosi dell’Udinese: il calciatore è in prestito dal club friulano e la vicenda non è piaciuta al club brasiliano che con tutta probabilità rispedirà Armero in Italia a gennaio.