Giovedi 8 Dicembre

Arezzo, scovata la talpa che registrò Capuano: ecco di chi si tratta

LaPresse/Claudio Grassi

Scovata la talpa all’interno dello spogliatoio dell’Arezzo che ha diffuso l’audio dello sfogo di Capuano: si tratta di Nicolò Sperotto

Sembra essere arrivata al capitolo finale la vicenda che vede protagonista l’Arezzo e il suo allenatore Eziolino Capuano. Pochi giorni fa, dopo l’amichevole persa contro il Lucignano, formazione di promozione, il vulcanico allenatore è stato protagonista di un durissimo sfogo contro la squadra: parole forti e accuse pesanti, che anziché rimanere nel chiuso dello spogliatoio hanno fatto il giro del web. Perché qualcuno tra i giocatori ha registrato la sfuriata di Capuano e l’audio adesso è facilmente rintracciabile su Internet. “Una vigliaccata”, come l’ha definita lo stesso allenatore. E il colpevole sarebbe stato individuato: si tratta di Nicolò Sperotto, terzino ventitreenne in prestito dal Carpi. Resta da capire adesso le sanzioni che la società vorrà prendere nei confronti del proprio tesserato.