Giovedi 8 Dicembre

Andrea Pirlo serafico: “non torno a giocare in Europa”

LaPresse/Reuters

Andre Pirlo non tornerà a giocare in Europa: aspetterà la nuova stagione della MLS

La prima stagione americana di Andrea Pirlo è già terminata, senza troppa gloria a dire il vero: la sua squadra, New York City, ha mancato infatti l’accesso ai play-off di MLS (Major League Soccer). Obiettivo minimo mancato, per un team che ha ancora molte falle al suo interno dal punto di vista tecnico tattico ma che può comunque vantare su fuoriclasse del calibro di Frank Lampard e David Villa, oltre al già citato Pirlo.

Deluso, come prevedibile, il centrocampista italiano ex Milan e Juventus: “sì, abbiamo fatto una brutta partita. Senza obiettivi a volte finisci con il deconcentrarti ed è successo. La gente non lo meritava. Ripetiamo gli stessi errori partita dopo partita”.
LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Smentito un ritorno in prestito del regista bresciano però in Europa, come fatto anni fa da David Beckam, quando ai tempi dei Los Angeles Galaxy tornò in Europa a giocare con Milan e Paris Saint Germain per non perdere la forma fisica in vista di importanti impegni: “No, non lo farò. Non sarebbe giusto nei confronti della mia squadra”.

Nessuna speranza quindi di rivedere nei nostri campi Andrea Pirlo: per lui il calcio oramai è solo MLS.