Sabato 10 Dicembre

Ancora Elia Viviani! Sua l’ultima tappa del Giro di Abu Dhabi. A Chaves la generale

LaPresse/Belen Sivori

Lo sprinter italiano si regala un altro successo di tappa nella ricca corsa degli Emirati

Ancora una volta Elia Viviani del Team Sky! L’italiano si aggiudica l’ultima tappa dell’Abu Dhabi Tour bruciando sul traguardo dello Yas Mall (dopo una frazione di 110 km) nuovamente il campione del mondo  Peter Sagan (Tinkoff – Saxo) e  Andrea Guardini (Astana Pro Team). Al quarto posto  Daniel Oss (BMC Racing Team) e al quinto  Marco Canola della UnitedHealthcare. E’ grande Italia ad Abu Dhabi.

Grandi protagonisti di giornata sono stati  Alexey Lutsenko dell’Astana, Gianluca Brambilla della Etixx – Quickstep ed Eduard Vorganov del Team Katusha, in fuga per gran parte della corsa con un vantaggio che ha sfiorato i 2 minuti. Ripreso il terzetto ai -20 km dal traguardo ci hanno provato in tanti: William Clarke (Drapac Professional Cycling) e  Francisco Mancebo Perez (Skydive Dubai Pro Cycling Team) i più attivi, con un vantaggio di una ventina di secondi mantenuto fino ai -5 km dall’arrivo.

Quindi l’epilogo finale allo sprint con uno splendido Viviani su Sagan e Guardini al termine di uno sprint tiratissimo.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Nella generale non ce la fa quindi Fabio Aru che rimane secondo a 16” dal colombiano Johan Chaves (Orica), mentre al terzo si posiziona Wout Poels a 27”.