Martedi 6 Dicembre

Albania, la gioia di De Biasi: “all’inizio mi ridevano dietro, questo è un miracolo sportivo”

LaPresse/Iannone

Con la vittoria sull’Armenia, l’Albania è riuscita a strappare il pass per Euro 2016. Per De Biasi la gioia è senza freni: “abbiamo contribuito a realizzare il sogno di una Nazione”

Un tuffo nella storia, firmato Gianni De Biasi. L’allenatore italiano è riuscito nella storica impresa di portare la Nazionale albanese a Euro 2016, una qualificazione che in molti ritenevano davvero impossibile all’inizio dell’avventura.

“Stasera siamo al settimo cielo, felici di essere un esempio per tante squadre tra le cosiddette piccole che diventano grandi. Dobbiamo tenere calma una piazza che si infiamma e si intristisce in pochissimi secondi – ha dichiarato lo stesso De Biasi alla Domenica Sportivain questi anni abbiamo fatto una grande squadra con ragazzi poco conosciuti. Il nostro è un miracolo sportivo, ma non dimentichiamoci che la nostra rosa è dotata di massimo talento”

De Biasi ripercorre poi gli inizi sulla panchina dell’Albania: “Quando è iniziata quest’avventura tre anni e mezzo fa eravamo in Georgia e c’erano pochissimi giocatori ho detto loro che se avessimo creduto nelle nostre possibilità ce l’avremmo fatta, qualcuno forse avrà riso, ma oggi chi ha riso ai tempi ci viene dietro. Avevamo un popolo sulle spalle, abbiamo contribuito a far raggiungere all’Albania il proprio sogno”.