Venerdi 9 Dicembre

30 maratone in 30 giorni, l’impresa di Tarik El Mlih per incentivare la lotta contro il cancro

Il maratoneta marocchino ha percorso in un mese ben 1.266 km, girando trenta città del Marocco: “l’ho fatto per tutti i miei connazionali che soffrono”

Trenta maratone in un mese per sensibilizzare la lotta contro il cancro: è l’impresa compiuta dal 39enne atleta marocchino Tarik El Mlih che in trenta giorni ha percordo la bellezza di 1.266 km per le strade del Marocco. Il maratoneta ha corso sotto il patrocinio della Fondazione Lala Salma per la lotta contro il cancro, presieduta dalla moglie del re Mohamed VI. El Mlih è partito il 5 settembre e ha girato trenta città del Marocco, praticamente l’intera mappa del paese, chiudendo la sua impresa a Casablanca. “Ogni mattina mi sono svegliato correndo per tutti i marocchini, sia quelli che soffrono di cancro che quelli che hanno buona salute. Arrivare fino alla fine era un impegno e una sfida da superare“, ha dichiarato il marocchino Tarik che ha perso il padre all’età di tredici anni colpito da leucemia.