Domenica 11 Dicembre

Vuelta, la nuova classifica: Aru tiene la maglia roja per un secondo, adesso il “Purito” Rodriguez fa paura

Vuelta di Spagna, ecco la nuova classifica: domani c’è la tappa più dura della corsa, poi riposo e martedì la cronometro decisiva

Adesso fa davvero paura il “Purito” Joaquim Rodríguez, che in classifica generale si avvicina a Fabio Aru ad un solo secondo dalla maglia roja. Sale al terzo posto Rafal Majka con un ritardo dallo scalatore sardo di 1′ e 24”, scivola al quarto posto il cronoman olandese Tom Dumoulin a 1′ e 25”, poi il colombiano Chaves a 1′ e 34”, gli spagnoli Moreno Fernandez (2’08”), Nieve (2’19”) e Valverde (2’25”), il colombiano Quintana (3′) e il sudafricano Meintjes (5’07”). Secondo degli italiani in classifica, Domenico Pozzovivo sale all’11° posto con un ritardo di 5′ e 50” da Fabio Aru, tredicesimo Gianluca Brambilla con un ritardo di 6′ e 10”, bene anche Diego Rosa e Giovanni Visconti che completano il quadro dei 5 italiani nella top 25 della Vuelta, posizionati rispettivamente al 23° e al 25° posto.