Sabato 10 Dicembre

Vuelta, la grande delusione di Dumoulin: “mi sento vuoto, ho capito che stavo perdendo, è stato brutto”

LaPresse/EFE LaPresse/EFE

Vuelta di Spagna, le parole di Domoulin dopo la sconfitta

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ha vinto due tappe e alla fine ha concluso la Vuelta di Spagna al sesto posto in classifica generale il 25enne olandese Tom Domoulin. Se qualcuno glielo avesse etto prima di iniziare la corsa, non ci avrebbe creduto e l’avrebbe preso per pazzo. Invece le prospettive nella vita cambiano in fretta: oggi Domoulin è un uomo distrutto. “Sapevo già prima che stavo perdendo la Vuelta, se fossi rientrato nella penultima discesa sarebbe stato bello almeno provarci, ma quando non sono riuscito a rientrare prima dell’ultima salita, avevo capito che stavo perdendo la Vuelta” ha dichiarato subito dopo l’arrivo. “Al momento sono molto deluso, domani sarò orgoglioso di quello che ho fatto in questa Vuelta, ma ora non è il momento. In questo momento non sto pensando proprio al mio futuro. Oggi non è andata, ci penserò a questo inverno quello che posso fare in futuro. Adesso mi sento vuoto“.