Martedi 6 Dicembre

Vuelta da sogno per l’Italia: favola Aru e Diego Rosa, il condor vola e prende la maglia roja

LaPresse/EFE

Straordinaria impresa di Fabio Aru nell’11^ tappa della Vuelta di Spagna: il sardo stacca tutti, manda in crisi prima Froome, poi Quintana e Valverde, prende la maglia roja e adesso sarà durissima togliergliela

Giornata straordinaria per l’Italia nell’11^ tappa della Vuelta di Spagna: nella tappa vinta dal basco dell’Astana Mikel Landa, Fabio Aru ha staccato tutti i big mandando in crisi prima Froome, poi Quintana e Valverde: secondo sul traguardo di Cortals d’Encamp, prende la maglia roja. Straordinario anche il suo compagno di squadra Diego Rosa, che prima gli ha aperto la strada e poi è rimasto tra i migliori e scala così la classifica generale. Adesso in classifica generale Aru ha poco meno di 30” di vantaggio su Rodriguez e e l’ex maglia roja Dumoulin, più staccati (di oltre un minuto e mezzo) tutti gli altri big come Valverde e Quintana. Froome con oltre 8 minuti di ritardo esce definitivamente dalla classifica generale.

Dispiace l’assenza di gioco di squadra nell’Astana che avrebbe potuto fermare Mikel Landa consentendo ad Aru di vincere la tappa e guadagnare ulteriori secondi sia per l’abbuono che per l’aiuto del compagno, ma dopo quanto accaduto con Nibali negli ultimi mesi, i comportamenti del team kazako non possono più sorprenderci.