Martedi 6 Dicembre

Volley: Bonitta si assume le responsabilità del set perso ieri agli Europei contro la Slovenia

LaPresse/Lo Debole/Bianchi

Marco Bonitta ammette di essere lui il colpevole per aver perso il terzo set nella partita di ieri contro la Slovenia

Devo essere sincero stasera mi prendo tutte le colpe per il terzo set, perchè ho mandato un po’ in confusione le ragazze con tutti quei cambi“. Così il ct dell’Itavolley femminile, Marco Bonitta, dopo il secondo successo delle azzurre agli Europei, il 3-1 inflitto alla Slovenia.

LaPresse

LaPresse

Ero certo, come ha dimostrato il quarto set, che quella formazione potesse vincere, però forse ho spezzato degli equilibri troppo rapidamente – ha ammesso il tecnico azzurro – Domani mi aspetto una bella partita perchè l’Olanda e’ una squadra forte, spinta in questo momento da un pubblico molto caldo. Sia noi che loro siamo due formazioni che non mollano facilmente e quindi penso si andra’ per le lunghe. Una sorta di partita a scacchi, nelle quale noi siamo convinti di poter far bene“. “Nel terzo set abbiamo perso un po’ di concentrazione e lo abbiamo pagato a caro prezzo – spiega invece la centrale azzurra Cristina Chirichella – Nel primo, secondo e quarto invece siamo andate bene, riuscendo ad imporre sempre il nostro gioco. Sono molto contenta della mia prestazione, penso che non mi fosse mai capitato di fare 12 muri in una partita, vuol dire che il lungo lavoro di quest’estate e’ servito. Domani contro l’Olanda sara’ durissima e dovremo non farci condizionare dalla pressione e dal pubblico, che sicuramente spingera’ le olandesi. Per vincere servira’ una gran prestazione di squadra, con massima attenzione alla correlazione muro-difesa“.

valentina diouf e l'italvolleyDomani disputeremo un match importantissimo contro l’Olanda perche’ in palio ci sono i quarti di finale – aggiunge la schiacciatrice Valentina Diouf – Loro sono una buona squadra che difende su ogni pallone ed e’ anche molto combattiva. Sappiamo che non sara’ facile, ma noi ce la metteremo tutta perche’ avere un giorno in piu’ di riposo sarebbe davvero un gran vantaggio. Credo che lo spirito di squadra possa fare la differenza. In questo momento mi sento in forma e spero di continuare in questa maniera“.