Mercoledi 7 Dicembre

Vela: parte domani la Sailing Champions League a Porto Cervo

Al via domani la Sailing Champions League, evento che si terrà a Porto Cervo, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda

Conto alla rovescia per la Sailing Champions League (SCL) a Porto Cervo. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda (YCCS), e’ in programma dal 18 al 20 settembre: al via 30 club provenienti da 14 diverse nazioni che si sfideranno sul campo di regata della Costa Smeralda. Proprio in questi giorni si sta mettendo a punto la nuova flotta di one design J70 dello YCCS arrivata appositamente per l’evento. Il format della regata, che nell’ultimo anno ha ispirato 14 Paesi a creare una propria lega, e’ nuovissimo: voli brevi e veloci su barche monotipo con equipaggi di quattro persone a bordo. I club che regateranno a Porto Cervo sono i primi due qualificati nella propria lega nazionale oltre ad alcuni che accedono grazie al sistema “wild card”: il club ospitante, il club vincitore dell’edizione dell’anno passato ed altri club invitati dall’autorita’ organizzatrice. A fare gli onori di casa sara’ la squadra dello YCCS che fara’ i conti con gli altri due team italiani presenti: i vincitori dell’Italian Sailing League – il Club dei Canottieri Roggero di Lauria provenienti da Palermo – e la Societa’ Velica di Barcola e Grignano da Trieste. Tutti i challenger – in arrivo da Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Russia, Svezia, Svizzera – dovranno affrontare il campione della finale della Sailing Champions League 2014, il Kongelig Dansk Yachtklub da Copenhagen. “Siamo lieti di concludere questa intensa stagione mediterranea con un evento del tutto nuovo – commenta Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS – Insieme alle regate per superyacht e per classi Formula 1 puntiamo fortemente sugli eventi interclub che sono fondamentali per avvicinare i giovani allo sport della vela. Siamo quindi lieti di poter ospitare team in rappresentanza dei migliori yacht club del vecchio continente e ci aspettiamo tre giorni di regate serratissime grazie a questa nuova formula che sta prendendo il sopravvento“.