Sabato 10 Dicembre

Us Open, Djokovic fa il suo dovere. Passano anche Tsonga e Cilic

LaPresse/Reuters

Il numero 1 del mondo cede un set a Bautista Agut ma conquista i quarti, dove ad attenderlo ci sarà Feliciano Lopez, vincente in 3 set su Fognini. Bene Cilic su Chardy e Tsonga su Paire

Finisce agli ottavi di finale la corsa di Fabio Fognini agli Us Open in corso di svolgimento sui campi di Flushing Meadows.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

A battere il tennista ligure ci pensa Feliciano Lopez che vendica il connazionale Nadal battuto nel terzo turno dall’italiano. Lopez, già tre volte tra i migliori 8 a Wimbledon (2005, 2008 e 2011), attende, adesso, Novak Djokovic che ha perso il primo set del torneo contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut (6-3 4-6 6-4 6-3). Il numero 1 del mondo si è smarrito quando è andato a servire sul 4-5 per rimanere vivo nel secondo set. Lo spagnolo si è superato e a tratti ha giocato sullo stesso livello del serbo. Dopo 2 ore di gioco il match era in perfetta parità: un set per parte, 2-2 al terzo. Qui il serbo ha dovuto innalzare il suo tennis, avendo la meglio sull’avversario dopo oltre tre ore di gioco. Ai quarti di finale anche il campione in carica Marin Cilic che ha impiegato 4 set per avere ragione del francese Jeremy Chardy, testa di serie numero 27 (6-3 2-6 7-6 6-1).

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il croato ha patito la buona vena del transalpino che ha retto alla grande fino al tie break del terzo set. Cilic ha dato libero sfogo al suo tennis, innalzando il livello del suo gioco al tie break, vinto per 7 a 2. A questo punto le certezze di Chardy son venute meno, permettendo a Cilic di salire fino al 4-0. Nel pallottoliere del croato sono finiti 23 ace (82 dall’inizio del torneo), l’84% di punti trasformati con la prima di servizio, 52 vincenti e 23 errori gratuiti. Nel corso del torneo Cilic ha perso due set, entrambi al tie break contro, il kazako Mikhail Kukushkin. Al momento gli unici tennisti che hanno compiuto il percorso netto sono Jo-Wilfried Tsonga, Stanislas Wawrinka, John Isner e Roger Federer. Ai quarti Cilic è atteso da Jo-Wilfried Tsonga che nel derby francese ha superato in 3 set Benoit Paire (6-4 6-3 6-4).

tsonga Dopo una stagione opaca, questo risultato ridà un po’ di luce a Tsonga che in tutto il match non ha mai concesso palle break. E’ la seconda volta che Tsonga arriva ai quarti all’Open degli Stati Uniti. Oggi ottavi della parte bassa: in ordine di tabellone Wawrinka-Young (secondo match sul centrale), Anderson-Murray (terzo match sull’Armstrong), Berdych-Gasquet (quarto match sull’Armstrong) e Isner-Federer che chiuderà la sessione serale.