Venerdi 2 Dicembre

“Una fuga tutta salute”, tanti buoni motivi per cui correre in bici fa bene al corpo e alla mente

Un fuga in bici, una corsa fuori dagli schemi di tutti i giorni per apprezzare ciò che vi circonda, amare di più voi stessi e dare una mano alla vostra salute

Prevenire è meglio che curare. E molte malattie arrivano proprio dalla testa. E con la testa si possono prima prevenire e poi eventualmente curare. Così, quando sentite che la testa è “troppo piena” di problemi, di ansie, di appuntamenti, di riunioni, di telefonate, di colleghi, di lavoro, di parenti più o meno stretti, fate una bella cosa: prendete una bicicletta e pedalate. E volate via. Staccati da telefoni, sale riunioni, traffico cittadino, prendete il volo verso la campagna limitrofa. In silenzio, voi e la vostra bici. La testa, pian piano si svuota, ascolta nuovi rumori, osserva nuovi colori, pensa ad altro, pensa diversa. La testa si svuota. L’ossigeno entra in circolo. Una strana euforia che non sentivate da tempo si impossessa di voi. La semplice bellezza di quello che avete intorno vi rapisce. E vi porta in un altro stato. Respirate a fondo. Sudate. Le gambe e i muscoli sono caldi. Siete vivi. Da quanto tempo non lo eravate più? Ed è bastata una bici per farvi risorgere. Prevenire è meglio che curare. Ogni tanto, fuggite in bicicletta. È tutta salute.