Sabato 10 Dicembre

Un padre assente ed una storia da raccontare: Valentina Diouf, tra volley, talento e vita vissuta

Il libro scritto dal giornalista Andrea Schiavon dal titolo “Strade Blu” racconta la vita della bellissima pallavolista della Nazionale italiana Valentina Diouf

Valentina Diouf, oggi, ha 23 anni: è una bellissima ragazza, una fantastica campionessa e una fortissima giocatrice di pallavolo. Ma se pensate che la sua vita sia stata tutta rose&fiori vi sbagliate di grosso. Nel suo libro appena uscito per Mondadori, Quando sarai grande, 18 euro, scritto con il giornalista Andrea Schiavon, Valentina porta a galla alcuni momenti della sua esistenza che fanno riflettere e mettono a dura prova il lettore, tanto sono sinceri e sentiti. All’inizio del libro Valentina racconta di quando il suo corpo ha iniziato a crescere, descrivendo anche la sua confusione di quel periodo: “fuori esplodi, dentro implodi”. Perfetta sintesi di un momento imperfetto. Il momento più toccante del libro arriva quando Valentina parla della definitiva rottura col padre; un padre assente. “La mia non è l’incazzatura di un momento, è la fine di un percorso: non ho affrontato sedute dallo psicologo, ho solo messo in fila tutte le volte che avrei voluto che fosse con me e lui non c’era. A un certo punto arrivi in fondo al foglio e non puoi sommare null’altro: devi tirare una linea e voltare pagina”. Complimenti, Valentina. Chapeau.