Domenica 11 Dicembre

Tennis, US Open: nel singolo maschile in finale si sfideranno Djokovic e Federer

LaPresse/Xinhua

Saranno Novak Djokovic e Roger Federer a sfidarsi nella finale maschile degli US Open

A differenza delle donne, agli Us Open gli uomini non hanno riservato sorprese. La finale sara’, secondo rango e pronostico, tra il numero 1 e il numero 2 del mondo, Novak Djokovic e Roger Federer. Entrambi sono approdati all’ultimo atto del quarto e ultimo torneo Slam della stagione con facilita’, nel minimo dei set, in match sul cui esito non c’e’ stato mai il minimo dubbio.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Il 28enne serbo ha lasciato appena tre game al campione in carica, il croato Marin Cilic, numero 9 del ranking, battuto per 6-0 6-1 6-2; il 34enne svizzero si e’ imposto invece per 6-4 6-3 6-1 sul connazionale Stanislas Wawrinka, numero 5, suo compagno nella conquista della prima Coppa Davis elvetica nel novembre scorso, nella finale contro la Francia a Lilla. Le due semifinali non hanno avuto storia, troppo il divario in campo. Cosi’, domani, Nole e ‘King Roger’ incroceranno le racchette per la 42/a volta: il fuoriclasse di Basilea e’ in vantaggio 21-20 nelle loro sfide, una delle saghe piu’ appassionanti del tennis mondiale degli ultimi anni.

LaPresse

LaPresse

L’ultima, tre settimane fa in finale a Cincinnati, ha visto prevalere Federer, che si e’ preso la rivincita per la sconfitta subita il mese prima in finale a Wimbledon, il secondo Slam conquistato dal serbo quest’anno: dopo il successo negli Australian Open, il belgradese ha ceduto infatti a Wawrinka nel Roland Garros, l’unico ‘major’ stregato per lui, che negli altri tre ha vinto nove titoli, dei suoi 54 complessivi. Agli Us Open, Djokovic e’ arrivato in finale cinque volte, ma si e’ affermato solo nel 2011, contro Rafa Nadal. Federer e’ approdato quest’anno in finale non cedendo agli avversari, in sei match, nemmeno un set. A Flushing Meadows ha conquistato cinque dei suoi 17 titoli Slam (in totale sono 87), affermandosi per cinque anni di fila, dal 2004 al 2008: nel 2007 la ‘vittima’ fu Djokovic, allora 20enne. Nel 2009, sua ultima finale newyorchese, perse contro l’argentino Del Potro. Da allora, Roger ha vinto solo due ‘major’, gli Open d’Australia nel 2012 e Wimbledon nel 2015. Ma ora e’ in forma smagliante, sta vivendo una seconda giovinezza e si e’ aggiudicato dall’inizio del 2015 cinque titoli, Il serbo e’ invece a quota sei, avendo vinto tra l’altro gli Internazionali Bnl d’Italia a Roma.