Venerdi 2 Dicembre

Tennis, US Open: Fabio Fognini si sfoga su Twitter per la scarsa organizzazione [FOTO]

LaPresse/Reuters

Fabi Fognini si lamenta su Twitter dell’organizzazione, discutibile, degli US Open, iniziati ieri a New York

Sono famose le “sceneggiate” di Fabio Fognini soprattutto sul campo da tennis: la più recente è quella contro lo zio di Nadal durante un incontro col tennista spagnolo. Questa volta ha deciso però di “far sentire” la sua voce tramite i social. Cosa c’è che non va? Fabio Fognini è scontento dell’organizzazione degli US Open, l’importantissimo torneo di tennis iniziato ieri al Flushing Meadows di New York. In particolar modo, il “Fogna” si lamenta dei trasporti. “CREDO che la transportation ed i campi di allenamento per i giocatori siano i PEGGIORI dell’anno”, ha twittato il tennista sanremese. Poco dopo, a testimoniare il fatto che i trasporti sono molto lenti, Fognini ha ritwittato una foto, pubblicata dall’allenatore Salvador Navarro, che lo ritrae insieme alla sua fidanzata Flavia Pennetta, in attesa dei trasporti. “Incredibile! 25 minuti aspettando i trasporti, organizzazione discutibile”.