Lunedi 5 Dicembre

Tennis, agli Us Open Simona Halep avanza al secondo turno e spaventa Serena

LaPresse/PA

Nel tabellone femminile la rumena liquida la neozelandese Erakovic e si candida come principale ostacolo per il grande slam della Williams

Emozioni nel tabellone femminile degli Us Open in corso di svolgimento sul cemento di Flushing Meadows. Sono bastati 48 minuti a Simona Halep, testa di serie numero 2, per liquidare la neozelandese Marina Erakovic, costretta al ritiro quando era sotto per 6-2 3-0.

LaPresse

LaPresse

La rumena, che sulla carta rappresenta l’insidia più elevata per il completamento del Grande Slam da parte di Serena Williams, ha dimostrato di attraversare un ottimo stato di forma certificato, nelle ultime settimane, dalle finali raggiunte sia a Toronto che a Cincinnati. Due game lasciati per strada anche da Carolina Wozniacki, che in questo torneo ha giocato le finali del 2009 (persa contro Kim Clijsters) e 2014 (battuta da Serena Williams). A farne le spese è stata la wild card statunitense Jamie Loeb, appena n°413 del mondo. Sono intanto già 5 le top 10 fuori dal torneo: dopo il ritiro di Maria Sharapova e le eliminazioni di Ana Ivanovic, Karolina Pliskova e Carla Suarez Navarro, oggi è uscita anche Lucie Safarova, recente finalista al Roland Garros. La ceca ha raccolto appena 5 game (6-4 6-1) contro l’ucraina Lesia Tsurenko. Bene anche Angelique Kerber (6-3 6-1 alla rumena Alexandra Dulgheru) e Victoria Azarenka (6-1 6-2 alla ceca Lucie Hradecka). Avanti la campionessa del 2011 Samantha Stosur (6-3 6-4 all’ungherese Timea Babos) e la finalista di Wimbledon Garbine Muguruza (6-2 6-4 alla tedesca Carina Witthoeft).