Sabato 10 Dicembre

Surf per disabili, a Biarritz la squadra francese si prepara per i Mondiali

La rassegna iridata si terrà dal 24 al 27 settembre a San Diego. Tanti i concorrenti in lotta per la conquista del titolo

Ultimi allenamenti prima dei mondiali. La squadra francese di surf per disabili ha fatto le prove generali a Biarritz, mecca del surf europeo, prima di volare a San Diego, dove dal 24 al 27 settembre si terranno i campionati dedicati ai surfers con invalidità.

surf disabiliSono atleti pronti a sfidare le onde con una difficoltà in più pur di coltivare la loro passione per la tavola. I concorrenti vengono divisi in categorie. Ci sono quelli a cui manca un braccio ma che riescono a stare in piedi sulla tavola, i surfisti con le protesi e quelli che devono surfare in ginocchio o distesi a pancia giù per problemi alle gambe. “E’ chiaro che continuerò a praticare il surf finché potrò – dice Pierre Pochat, della squadra francese – finché avrò ancora un po’ di forza nelle braccia sarò un surfista“.Poi spiega il motivo della sua passione: “per un momento, un’ora, un’ora e mezza, sei in mezzo agli altri, dimentichi la sedia a rotelle, sei sospeso e vieni trasportato, per certi versi per alcuni tipi di handicap il surf è più facile di altri sport“.