Sabato 10 Dicembre

Serie B, è un Livorno avVantaggiato quello che passa a Terni

LaPresse/Settonce Roberto

Il capocannoniere della serie B agguanta il pareggio dopo che la Ternana si era portata sul doppio vantaggio. Di Pasquato allo scadere il gol vittoria

Non finisce mai di stupire il Livorno targato Panucci. Quarta vittoria in quattro partite, ma questa è la più bella, la più sofferta, la più tirata. La Ternana soccombe 2-3 tra le mura amiche dopo essere stata in vantaggio di due reti. Ma il coraggio e la determinazione di Vantaggiato e compagni ha fatto la differenza e, per la squadra di Mimmo Toscano, i punti restano quattro in classifica.

LaPresse/Settonce Roberto

LaPresse/Settonce Roberto

Partono fortissimo i padroni di casa che dopo soli cinque minuti sbloccano il risultato con un colpo di testa di Gonzalez. Il Livorno sbanda e la Ternana cerca di approfittarne ma il diagonale di Ceravolo si perde a lato. Panucci non riesce a svegliare i suoi che alla mezz’ora capitolano di nuovo. Questa volta è Belloni a bucare Pinsoglio e a portare la Ternana sul 2-0. Prima della fine del primo tempo però il Livorno ha un sussulto d’orgoglio e con Aramu dimezza lo svantaggio. Si va al riposo sul 2-1 a favore dei locali, ma nella ripresa questo risultato dura lo spazio di due minuti, quelli che servono a Vantaggiato per rimettere tutto in parità. Il Livorno spinge alla ricerca del gol vittoria, i minuti passano ma il punteggio non si sblocca. La gara sembra incanalata verso il 2-2 finale ma, a quattro minuti dalla fine, Pasquato si inventa la rete che consegna partita, tre punti e testa della classifica al Livorno. Finisce in trionfo per i toscani, una vittoria voluta e cercata con grinta e agonismo, senza mollare mai. Panucci può sorridere, con una squadra del genere si può davvero ambire al salto di categoria.

Ternana-Livorno 2-3