Sabato 3 Dicembre

Sconfitti e arrabbiati, Mancini e Allegri attaccano i giornalisti

LaPresse/Spada

Allegri prima, Mancini poi: gli allenatori di Juventus e Inter rispondono in maniera piccata ai giornalisti nel post partita. La strana ‘moda’ degli allenatori di Serie A

L’adrenalina a fine gara a cui aggiungere la rabbia per la sconfitta. Due attenuanti che non forniscono un alibi valido per giustificare la reazioni di Massimiliano Allegri e Roberto Mancini nei confronti dei giornalisti. “Cosa manca a questa Juve?”, “Secondo lei cosa manca?! Mancano i punti!”, la risposta piccata dell’allenatore della Juventus nei confronti di Mikaela Calcagno, giornalista Mediaset, dopo la sconfitta dei bianconeri al San Paolo. Nervosismo visibile.

A cui si unisce anche quello messo in mostra da Roberto Mancini. L’allenatore dell’Inter nel post partita di ieri sera ha perso il suo ormai tradizione stile british rispondendo ad un quesito della giornalista in diretta: “Come mai questi continui cambi di modulo a partita in corso? “Ma che domanda è questa qua? Eravamo 0-3… Sceglietene una più intelligente”. Sconfitti e arrabbiati. E forse ci sarebbe anche da aggiungere altro, ma vabbè… alla prossima vittoria.