Martedi 6 Dicembre

RWC: nonostante la sconfitta il ct azzurro Brunel è contento della prestazione azzurra

LaPresse/PA

E’ abbastanza soddisfatto il ct della Nazionale Azzurra di Rugby Jacques Brunel nonostante la sconfitta contro la Francia in RWC

Una stoccata all’arbitraggio, una alla sfortuna, ma subito dopo la sconfitta contro la Francia il ct azzurro, Jacques Brunel, si dice “abbastanza contento” della prestazione dell’Italia. “La Francia e’ la squadra favorita del girone, un’avversario forte – le parole del tecnico –, ma noi abbiamo avuto un comportamento all’altezza. La differenza di punteggio e’ eccessiva perche’ abbiamo avuto piu’ o meno le stesse occasioni della Francia“.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

A fare la differenza, secondo il ct, oltre al valore dell’avversario, un arbitraggio troppo penalizzante per la mischia italiana. “In Galles (nell’ultima amichevole pre-mondiale, ndr) ci hanno fischiato quattro falli contro, questa sera addirittura sei in nove mischie con nostra introduzione. Sono troppe“. Dopo pochi minuti l’Italia ha perso anche Andrea Masi, il terzo centro (con Luca Morisi e Gonzalo Garcia) fermato da un infortunio. “Non abbiamo tante risorse, sicuramente chiameremo qualcuno. Resto comunque abbastanza contento per il lavoro fatto in difesa questa sera, ma soprattutto per come ci siamo comportanti in attacco nel secondo tempo“.