Domenica 4 Dicembre

Rugby World Cup: l’Irlanda recupera tutti i pezzi da 90

L’Irlanda recupera tutti gli infortunati per l’esordio in Rugby World Cup contro il Canada

Buone notizie per i verdi d’Irlanda a pochi giorni dall’esordio mondiale contro il Canada. L’Head Coach Joe Schmidt potrà contare su tutti gli infortunati che riempivano l’infermeria irlandese. Il mediano Conor Murray ha recuperato dalla “concussion”, sia Simon Zebo che Jonathan Sexton hanno ripreso ad allenarsi dopo i recenti problemi muscolari e, notizia più importante, i lungo degenti Rob Kearney e Cian Healey hanno recuperato pienamente dai rispettivi infortuni al ginocchio e collo.
Più fortunati gli irlandesi rispetto ai gallesi e agli italiani che, come sappiamo, hanno recentemente perso alcuni dei migliori giocatori.

IRLANDA:

Avanti: Rory Best, Sean Cronin, Tadhg Furlong, Cian Healy, Jamie Heaslip, Iain Henderson, Chris Henry, Jack McGrath, Jordi Murphy, Sean O’Brien. Paul O’Connell (c), Peter O’Mahony, Mike Ross, Donnacha Ryan, Richardt Strauss, Devin Toner, Nathan White.

Trequarti: Tommy Bowe, Darren Cave, Keith Earls, Luke Fitzgerald, Robbie Henshaw, Paddy Jackson, David Kearney, Rob Kearney, Ian Madigan, Conor Murray, Jared Payne, Eoin Reddan, Jonathan Sexton, Simon Zebo.

Daniele Goegan – Rugbymeet