Lunedi 5 Dicembre

Rugby, Jacques Brunel ha scelto il XV anti-Francia

LaPresse/PA

Il ct della Nazionale Italiana ha scelto la formazione titolare che sabato affronterà i vice-campioni del mondo della Francia

Jacques Brunel, commissario tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che sabato sera affronterà la Francia a Twickenham nella prima giornata della Pool D della Rugby World Cup 2015. L’incontro si disputerà alle ore 20 locali, le 21 in Italia.
LaPresse/PA

LaPresse/PA

Una sfida subito potenzialmente decisiva per le sorti della pool, con i transalpini vice-campioni del mondo in carica che si presentano al debutto nell’ottava edizione della rassegna iridata forti della vittoria conquistata a Roma lo scorso marzo all’Olimpico per 29-0, mentre l’Italia deve fare a meno, per l’esordio mondiale, del capitano e numero otto Sergio Parisse fermato – al pari del centro Luca Morisi – da un infortunio nell’ultimo test pre-Mondiale contro il Galles. I gradi di capitano, sabato sera nel tempio del rugby inglese che ospiterà la finale del prossimo 31 ottobre, vanno a Leonardo Ghiraldini, tallonatore alla sua terza rugby World Cup, affiancato in prima linea da Matias Aguero a sinistra e da Martin Castrogiovanni a destra. Castro debutta nel quarto mondiale di carriera conquistando il cap numero centoquattordici che lo rende l’azzurro più presente di tutti i tempi. A completare il pacchetto sono le seconde linee Geldenhuys e Furno, i flanker Zanni e Minto ed il numero otto Samuel Vunisa, che prende il posto di Parisse al timone della mischia italiana.

Carlo Alberto Della Siega Habra

Carlo Alberto Della Siega Habra

Giovane, con un’età media di poco superiore ai ventitré anni, la coppia mediana con Gori alla mischia ed Allan all’apertura: a loro Brunel affida il compito di gestire tanto il lavoro del pack che quello della linea arretrata, dove l’estremo McLean e le ali Sarto e Venditti – entrambe al primo cap in un Mondiale – formano il triangolo allargato mentre Masi e Campagnaro costituiscono la cerniera dei centri.In panchina, Brunel sceglie come solito cinque avanti, una mediana di riserva ed un trequarti duttile, inserendo a lista gara il tallonatore Manici, i piloni Rizzo e Cittadini, il seconda linea Bernabò ed il flanker Favaro, Palazzani e Canna come mediani e Bacchin come sostituto per ali e centri. Oggi pomeriggio alle 17.30 locali è in programma il Captain’s Run a Twickenham, mentre domani pomeriggio alle 15 – dopo un’ultima rifinitura mattutina al Surrey Sports Park di Guildford, sede del raduno della Nazionale – Leonardo Ghiraldini terrà la tradizionale conferenza stampa del capitano alla vigilia del match.