Domenica 4 Dicembre

Roma, Garcia ha deciso: non c’è due senza… Totti

LaPresse/Spada

Dopo le due panchine consecutive contro Hella Verona e Juventus, Rudi Garcia per la sfida col Frosinone riparte da una certezza: la presenza dal primo minuto di Totti

Dzeko, Salah, Iago Falque a cui bisogna aggiungere la permanenza di Gervinho e tutte le altre soluzioni offensive che ha a disposizione Rudi Garcia per la sua Roma. Che però, in vista della trasferta di Frosinone che attende la formazione giallorossa alla ripresa del campionato, ripartirà da una certezza: l’esordio stagionale dal primo minuti del suo capitano, Francesco Totti.

Decisione ormai presa quella dell’allenatore francese che dopo le due panchine consecutive ha deciso di puntante forte sullo storico numero dieci giallorosso: scelta di campo o di spogliatoio? Entrambe. Perché il peso specifico di Totti all’interno di Trigoria è elevatissimo, così come la presenza la sua presenza in campo è sicuramente un valore aggiunto e può ancora fare la differenza. Perché non c’è due senza… Totti!