Giovedi 8 Dicembre

Roberta Vinci orgoglio di famiglia, i genitori la esaltano: “è stata grande”

LaPresse/Reuters

Roberta è arrivata in Italia ma non vedrà i genitori a Taranto, rimarrà a Palermo ad allenarsi per il prossimo appuntamento

Non la vedremo per il momento, ma l’abbiamo sentita diverse volte. E’ contentissima, siamo contentissimi anche noi. Il suo Us Open lo ha vinto quando ha battuto la Williams.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Poi è stata grande, ha perso con il sorriso“. Angelo e Luisa Vinci sono a Taranto. Roberta è in volo per l’Italia ma andrà dritta a Palermo dove vive e si allena. Tre o quattro giorni di relax, ha spiegato ai genitori, poi tornerà ad allenarsi per andare avanti in quella che per lei si è rivelata una stagione sorprendente. Ha fatto un balzo in avanti nel ranking Wta di 24 posizioni, ha battuto la numero uno del mondo compiendo con Flavia Pennetta, che a sua volta aveva sconfitto Simona Halep, una storica finale tutta italiana. “Roberta poteva tranquillamente vincere – racconta papà Angelo – ci sono state alcune occasioni nel primo set che, se le avesse concretizzate, sarebbe andata forse diversamente. Ha giocato un tennis spettacolare, anche se ci ha raccontato che era stanca dopo la partita con la Williams e quelle ore che erano trascorse le aveva passate a cercare di realizzare quello che le stava accadendo. Ma è andata benissimo così, siamo felicissimi. E’ stata grande”.