Sabato 3 Dicembre

Retroscena Empoli, arriva Buchel ma Saponara non ci sta

LaPresse/Spada

“O io o lui”, avrebbe detto il numero 5 dell’Empoli per evitare l’arrivo dell’austriaco, reo di aver mandato messaggini ambigui alla fidanzata di Saponara

Mercato, storie e retroscena. Non solo scambi e trasferimenti, anche trattative saltate e poi riannodate, non per mancati accordi tra società, bensì per opposizione di un giocatore, il più rappresentativo peraltro. Accade a Empoli dove il ds Marcello Carli è vicinissimo all’acquisto di Marcel Buchel, centrocampista scuola Juventus. L’acquisto è pressoché definito, mancano solo i dettagli ma ad un tratto accade qualcosa di strano.

buchel Il dirigente empolese riceve una telefonata e, sul display del suo telefonino, appare il nome di Riccardo Saponara, faro del centrocampo di Giampaolo. “direttore, non prenda Buchel perchè sennò vado via io!“. Stupore e incredulità fanno capolino nella mente di Carli che, indispettito, chiede al suo giocatore i motivi della richiesta. Si scopre che, solo dieci giorni fa, Buchel aveva contattato la fidanzata di Saponara tramite il social Instagram, facendole degli apprezzamenti poco graditi al fidanzato. Da qui la presa di posizione del numero 5 empolese che avrebbe messo in dubbio la propria permanenza se fosse arrivato il francese. Carli non se l’è fatto dire due volte: “ok Riccardo, abbandono la pista tu sei troppo importante per noi“. Tutto deciso, poi alle 21.58 arriva il tweet ufficiale della società toscana: “L’Empoli comunica di aver acquisito in prestito con diritto di riscatto le prestazioni del calciatore Marcel Buchel dalla Juventus”. Non proprio un attestato di fiducia nei confronti di Saponara che adesso come la prenderà?