Sabato 3 Dicembre

Reggio Emilia batte Milano: la Supercoppa va alla Grissin Bon che batte l’Olimpia per 80-68

LaPresse/Belen Sivori

Gran bella partita di Reggio Emilia: gli emiliani fanno gara di testa e resistono agevolmente al tentativo di recupero dell’Olimpia Milano

Reggio Emilia che si prende la sua dolce parziale rivincita e batte in semi finale i campioni d’Italia di Sassari. Milano che reclama il suo trono di prima della classe e che senza troppi problemi in semi finale fa fuori Venezia. Finale quindi con due protagoniste attese e che meritatamente si sono giocate la Supercoppa italiana, primo trofeo della stagione.

Reggio Emilia che presenta tutti i suoi migliori effettivi, partendo da Della Valle e Lavrinovic passando per Aradori, Kaukenas e Stefano Gentile: Achille Polonara a mezzo servizio aspetta in panca il suo momento. Milano risponde di par suo con l’altro Gentile, il fratello Alessandro, il più attivo fra i suoi a inizio partita, Lafayette e Hummel: Cinciarini e Jenkins pronti a graffiare.

Nella cornice torinese parte meglio Reggio Emilia, con Della Valle protagonista, chiudendo il primo quarto sul 22 a 19. Il secondo sembra confermare  il trend positivo degli emiliani, che piazzano un bel parziale di 10 – 4 per il 32 – 23. L’Olimpia Milano è però squadra tosta e impatta in un secondo parziale da 17 – 17 per un intervallo che vede il vantaggio della Grissin Bon ridursi a soli 3 punti, per il 39 – 36.

Al rientro dall’intervallo Milano parte meglio e sembra agganciare Reggio Emilia, ma la Grissin Bon resiste e allunga con un 22 – 14 che dà 9 punti di vantaggio sul 61 – 50. È Stefano Gentile a prendere per mano i suoi, che allungano sul massimo vantaggio anche grazie ai suoi 14 punti.

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Il quarto e decisivo periodo inizia con l’Olimpia desiderosa di recuperare una partita che l’ha vista sempre inseguire: rintuzzati comunque gli attacchi, con Reggio Emilia che non soffre più di tanto e allunga per chiudere senza affanni.

80 – 68 il punteggio finale (22 – 19/ 17 – 17/ 22 – 14/ 19 – 18), Supercoppa alla Grissin Bon di un Della Valle e di uno Stefano Gentile sugli scudi, autori rispettivamante di 13 e 14 punti. Nelle file dell’Olimpia Milano il fratello Alessandro non riesce a incidere più di tanto con solo 9 punti a referto (il migliore dei suoi Hummel con 13 punti).

Reggio Emilia che si propone come squadra da battere per il prossimo campionato?