Domenica 4 Dicembre

Rally: le nuove norme di sicurezza presentate dalla FIA

LaPresse

Dopo le recenti tragedie avvenute nel mondo dei rally, la FIA ha stilato le prime regole con effetto immediato dedicate alla sicurezza di questo motorsport

Nelle ultime ore si è tenuto l’incontro urgente organizzato dalla FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile ) a Ginevra per discutere dei problemi relativi alla sicurezza nei rally, dopo le polemiche innescate dalle recenti tragedie avvenute nelle competizioni Barelli, Ronde, Rallye du Mont Blanc e Rally La Coruña.

Al termine del meeting, la FIA – presieduta da Jean Todt – ha comunicato le prime nuove regole con effetto immediato che dovranno essere applicate nel corso di queste manifestazioni sportive: gli organizzatori e gli addetti alla sicurezza de i Rally, coadiuvati dalla FIA, dovranno redigere per ogni singola gara le regole guida per la sicurezza di pubblico ed equipaggi. FIA, Autorità Sportive Nazionali e organizzatori degli eventi dovranno aumentare i programmi educativi per la sicurezza degli spettatori presenti in gara. Creazione di un team FIA che collaborerà con Autorità sportive e organizzatori per attuale le linee guida di sicurezza decise per le singole gare.