Raiola spegne le polemiche: “Ibra lusingato dell’interesse del Milan”

Mino Raiola Mino Raiola è una furia: "la Nazionale fa schifo, piena di gente scarsa". Polemiche per la mancata convocazione di Balotelli e per Buffon che tarpa le ali a Donnarumma

Il procuratore dello svedese torna sulle dichiarazione del totem di Malmoe: “il termine ‘disperati’ è stato usato in modo positivo non negativo”

Mino Raiola, agente di Zlatan Ibrahimovic, commenta le parole rilasciate ieri dal suo assistito circa l’interessamento del Milan.

LaPresse

LaPresse

Il procuratore corregge il tiro e, sul sito dei rossoneri, spiega che il gigante svedese è rimasto lusingato delle avances di Adriano Galliani: “Zlatan ha detto che il Milan lo ha cercato disperatamente. E cioè, fortemente. Una accezione chiaramente positiva, non negativa, non si è mai sognato di etichettare il Milan. Tanto è vero – prosegue – che ha aggiunto di essere molto fiero che il Milan lo abbia cercato”. Il manager cerca di gettare acqua sul fuoco, ma ormai la frittata è fatta.



FotoGallery